Lo sciagurato restauro del Faro di punta Palascia

La Punta Palascìa, detto Capo d’Otranto, è il punto più orientale d’Italia dove si unisce l’adriatico con lo ionio (Puglia provincia di Lecce) e Il faro qui situato, uno dei cinque fari del Mar Mediterraneo tutelati dalla Commissione Europea, è il luogo di appuntamento popolare nella notte di S. Silvestro per attendere l’alba del nuovo anno. Il recupero e la difesa di questo monumento storico del Salento dalle attenzioni espansionistiche della vicina tenenza militare, che a poche centinaia di metri ha da tempo uno dei più importanti siti militari del mediterraneo con impianti radar, è stato consentito dalla grande mobilitazione popolare “Giù le mani da Punta Palascìa”. Tutto quello che c’è da sapere sulle recenti vicende del Faro Palacia, coordinate geografiche, note di folclore, impegni istituzionali, finanziamenti, inaugurazioni, sfilate e presenzialisti vedi, ecc. ecc.
Tutto ciò che non c’è da sapere, anzi vedere, è qui di seguito:[flagallery gid=20 name=”Faro Palacia”]

Zona commenti
2 commenti to “Lo sciagurato restauro del Faro di punta Palascia”
  1. gianni ha detto:

    Grazie per la sua attenzione !

  2. Lucio ha detto:

    Carmelo, ottima la denuncia e ottima la scampagnata. Al faro ci andavo da piccolino con Vincenzo e Maria Rosaria e un po’ mi faceva paura, questa cosa enorme dove finisce la terra. Salute da Madrid!

Scrivi un commento